A SCUOLA E IN SALUTE: NUOVA CAMPAGNA FIAB

A SCUOLA E IN SALUTE: NUOVA CAMPAGNA FIAB

Parte una nuova campagna in cui sono protagonisti i più piccoli, ma anche le loro famiglie.
“A SCUOLA E IN SALUTE” è una campagna per promuovere uno stile di mobilità attiva fin dalla più tenera età, perché la salute passa da una vita sana e il movimento quotidiano è indispensabile per mantenersi in forma.
E’ quanto dichiara anche la SIP – Società Italiana Pediatria che, insieme a FIAB, promuove questa campagna per incentivare ad andare a scuola a piedi o in bicicletta.
Il comunicato stampa

#FRIDAYSFORFUTURE E LA NOSTRA IDEA DI FUTURO

#FRIDAYSFORFUTURE E LA NOSTRA IDEA DI FUTURO

Oggi è un altro VENERDI’ PER IL FUTURO e i ragazzi e le ragazze sono tornati sulle piazze per il sesto sciopero globale per il clima e per  ricordare a tutti noi che il tempo sta per scadere: il tempo per le azioni è oggi.
Come associazione promuoviamo da tempo una visione diversa delle nostre città a partire da un modello di mobilità più sostenibile per tutti e abbiamo avuto modo anche di illustrare le nostre proposte alla Regione Lombardia.
Oggi vogliamo tornare sul tema della rete primaria per la ciclabilità a Melegnano, uno dei tasselli fondamentali per immaginare un diverso modo di muoversi quotidianamente.
Nel 2018 inviammo al sindaco di Melegnano la nostra idea di rete BICIPOLITANA: 5 percorsi primari per collegare una serie di punti importanti della città, cui poi innestare una rete di secondo livello che innerva tutta la città.

La nostra idea vede una prima realizzazione nel progetto della Via Emilia  presentato durante la Settimana Europea della Mobilità di settembre scorso: un progetto importante per la città ma anche un tassello per creare quel percorso ciclabile sulla Via Emilia per raggiungere Milano e che chiediamo da anni. Una vera superstrada per le biciclette: queste sono le grandi opere di cui il nostro territorio ha bisogno e che possono velocemente rilanciare l’economia locale.

 

SOSTENIBILITA’: IL FUTURO PASSA DALLE CITTA’

SOSTENIBILITA’: IL FUTURO PASSA DALLE CITTA’

Sempre di più si parla di sostenibilità e stili di vita sostenibili e i cambiamenti sono in corso, ma c’è molto da lavorare, sia dal punto di vista politico che dell’impegno di ognuno di noi.
Il cambiamento ha bisogno sicuramente anche di percorsi di comunicazione e divulgazione che ci facciano comprendere il perché di certe scelte e la trasmissione Newton ci dà un quadro interessante dello sviluppo sostenibile che passa attraverso città nuove.

Anche come FIAB Coordinamento Lombardia abbiamo prodotto proprio di recente un documento per la Regione Lombardia e l’auspicio è che la Regione lo tenga nella dovuta considerazione nel suo PIANO Energia, Ambiente e Clima.

Prendetevi una mezz’ora per vedere questa puntata di NEWTON: https://www.raiplay.it/video/2020/10/Il-futuro-delle-citta-4664e75f-e99b-434e-92a0-d93e5ced81fd.html. 

 

PROGRAMMA REGIONE LOMBARDIA ENERGIA, AMBIENTE, CLIMA: IL CONTRIBUTO DI FIAB coordinamento LOMBARDIA

PROGRAMMA REGIONE LOMBARDIA ENERGIA, AMBIENTE, CLIMA: IL CONTRIBUTO DI FIAB coordinamento LOMBARDIA

Torna l’autunno e con l’autunno tornano i problemi di inquinamento delle città, acuiti oggi dal minor uso del trasporto pubblico per i problemi post COVID….e non abbiamo ancora acceso i riscaldamenti!
La Regione Lombardia sta predisponendo un PROGRAMMA REGIONALE PER L’ENERGIA, L’AMBIENTE E IL CLIMA con gli obbiettivi, tra gli altri, di ridurre i consumi di energia, migliorare la qualità dell’aria e il sistema dei trasporti.

Come FIAB Coordinamento Lombardia ci è stato chiesto un contributo che abbiamo illustrato durante la Commissione VI del Consiglio Regionale.

 

NUOVA MOBILITA’: DALLE SPERIMENTAZIONI AI LAVORI IN CORSO

NUOVA MOBILITA’: DALLE SPERIMENTAZIONI AI LAVORI IN CORSO

Si è appena conclusa la fase sperimentale della ZTL (Zona a Traffico Limitato) nel centro cittadino di Melegnano, ma la transizione verso una nuova idea di mobilità è appena cominciata.
Nei giorni scorsi è stato infatti illustrato pubblicamente un progetto di modifica della via Emilia che prevede la realizzazione di due corsie ciclabili, una per carreggiata, lungo tutto il tratto urbano della SS9: è molto più di un progetto per la mobilità ciclistica, è un modo per riqualificare e ricucire la periferia al centro cittadino.
Negli anni è cresciuta la necessità di un’infrastruttura ciclabile che colleghi i comuni del Sud Milano tra loro e con la grande città di Milano e alcune promesse elettorali si stanno finalmente trasformando in interventi concreti.
Parallelamente ai cantieri sulla via Emilia, partiranno i lavori anche sulla Vecchia Cerca (la via del cimitero) per collegare Colturano e Vizzolo con un percorso ciclabile sicuro; siamo fiduciosi, inoltre, sulla prossima apertura del cantiere per la realizzazione di percorsi ciclabili di collegamento ad ovest (Opera-Locate-Carpiano-Melegnano): tante novità che stanno rendendo il nostro territorio più ciclabile.
La nostra voglia di vedere queste opere realizzate in tempi rapidi è sicuramente legata alla necessità di pedalare in sicurezza, ma è anche la consapevolezza che sono le infrastrutture ben fatte che possono incentivare tutti all’uso della bici.
In occasione della presentazione delle corsie ciclabili sulla via Emilia, Fiab Melegnano ha inoltre chiesto ufficialmente l’istituzione definitiva della ZTL nel centro storico, dopo la sperimentazione di luglio e settembre.
Il Sindaco ha garantito che a breve sarà pronto un progetto per la riqualificazione della via Conciliazione che porterà con sé un modo più sostenibile di vivere il centro città, ZTL inclusa….e noi attendiamo fiduciosi.
Insomma, ci sembra che la direzione intrapresa dall’amministrazione Melegnanese possa essere quella giusta; adesso, però, è il momento di accelerare e continuare in sinergia con le realtà limitrofe: la mobilità può cambiare è il momento è ora.
Fatemi concludere dicendo che oggi raccogliamo i frutti di tanta attività fatta dalla nostra associazione in oltre 10 anni: a voi che ci avete sostenuto in questi anni, GRAZIE!
Diego Segalini
Presidente

ps: a breve partirà la campagna tesseramento 2021: siete pronti per cambiare strada con FIAB?